Double Color - Bianco & Grigio - Framed Chalkboard

Eccoci giunti al secondo lunedì del mese e all'ormai consueto appuntamento con il Double Color, l'iniziativa ideata da Sofia del blog Pensieri Romantici,  io e le altre partecipanti vi mostreremo una serie di tutorial, attraverso i quali spiegheremo come realizzare dei bellissimi progetti ispirati ad una coppia di colori, questa volta tocca al:

Bianco & Grigio

Scelti da Silvia di Shabby Chic Joy

Il progetto di Ma Petite Maison per questo mese è una:

Framed Chalkboard 

Lavagna incorniciata


Lavagna incorniciata
Lavagnetta



Occorrente:
  • Cornice
  • Smalto bianco all'acqua
  • Un tubetto di acrilico nero
  • Gesso Scagliola, detto anche Gesso di Parigi ( = solfato di calcio emiidrato) 
  • Acqua
  • Pennelli piatti
  • Matita con gomma
  • Nastro adesivo di carta
Come prima cosa prima cosa dovete realizzare la vernice lavagna da stendere sul fondo della vostra cornice, che deve essere di compensato o simili, non di cartone! 


Chalk paint diy

Sciogliete una parte di gesso di Parigi con un po' d'acqua tiepida, ne basta poca, dopodiché aggiungete tre parti di acrilico nero e miscelate bene il tutto.




Stendete la chalk paint con il pennello piatto, proteggendo la cornice con il nastro adesivo. Stendetene più mani, lasciando asciugare tra una stesura e l'altra.


Vernice lavagna bianca


Preparate ora la chalk paint bianca con la quale verniciare la vostra cornice, il procedimento è lo stesso di quella nera, questa volta però cambiano le percentuali, la vernice sarà leggermente più fluida.

* La Chalk Paint è una vernice all'acqua che aderisce facilmente su tutte le superfici senza bisogno di scartavetrarle o usare primer, in commercio si trova quella famosissima di Annie Sloan già pronta ( il rivenditore italiano è: Au Chineur ) ma si può anche prepararla facilmente in casa. On line troverete molte ricette con percentuali di gesso e vernice diverse o con l'aggiunta oltre che del gesso di Parigi anche del carbonato di calcio ( che si trova in farmacia per pochi euro), sta a voi sperimentare trovando quella che preferite, io vi ho mostrato la mia, realizzata con il materiale di cui disponevo e con la quale ho ottenuto un buon risultato.

* Il Gesso Scagliola detto anche Gesso di Parigi è solfato di calcio emiidrato, si può acquistare per pochi euro nei negozi che vendono materiali per l'edilizia o anche nei colorifici, oltre che per preparare la vostra chalk paint potete usarlo anche per realizzare i gessetti profumati.




Stendetela con un pennello piatto dalle dimensioni adatte alla cornice, anche questa volta saranno necessarie più passate, 2 o tre, per coprire bene il legno, lasciando sempre asciugare la vernice tra una mano e l'altra.




Aggiungete ora un po' di acrilico nero alla chalk paint bianca sino ad ottenere la tonalità di grigio che preferite, miscelate bene.



Iniziate a dipingere i polka dots sulla cornice, con l'aiuto della matita, come vedete nelle immagini che seguono:










E poi premete leggermente sulla cornice.

Procedendo sino a ricoprire l'intera superficie di pois, anche sui lati!

Ottenendo un risultato simile a questo:




Una volta che i vostri polka dots saranno asciutti potrete decorare la cornice con un bel fiocco in tinta, incollandolo con un goccio di colla a caldo e realizzare un cuore imbottito che avrà la funzione di cancellino e che appenderete a lato della lavagna insieme al gessetto utilizzando un pezzo di spago e una puntina bianca.



Et voilà, ecco pronta la vostra framed chalkboard bianca e grigia!




Vi è piaciuto questo progetto? Spero proprio di sì, ma ora correte a vedere i lavori delle altre partecipanti al Double Color, sono sicura che saranno tutti bellissimi!!!





Buon inizio settimana a tutti!

Silvia

37 commenti

  1. E' deliziosa...perfetta come memo in cucina o in una cameretta...
    Buona settimana
    Elena

    RispondiElimina
  2. Silvia mi piace moltissimo.
    Grazie per tutte le indicazione sulle percentuali di quantità.
    Davvero utile.
    Buonissima settimana

    RispondiElimina
  3. il tuo progetto è bellissimo
    pensa che ho due pacchetti di gesso e non sapevo che fosse il carbonato di calcio
    nelle tue spiegazioni sei stata chiarissima un vero piacere poter leggere i tuoi insegnamenti
    un grazie di cuore
    bacioni
    giusi_g

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara giusi, ho commesso un errore, il gesso scagliola o di Parigi che dir si voglia è solfato di calcio, il carbonato di calcio che puoi trovare in farmacia, viene anch'esso utilizzato per preparare la chalk paint casalinga al posto del gesso o insieme ad esso.
      Scusa per l'errore e grazie per essere passata a trovarmi!

      Elimina
  4. Brava...brava...brava...è veramente bellissima!!
    Mi sa che copierò!!
    Ciao Lucia

    RispondiElimina
  5. Copio anch'io...troppo bella!!! Grazie
    Gio

    RispondiElimina
  6. Tutte equeste miscelazione io vado matta! Adoro le mescolanze, inventarsi e sperimentare al momento...sei stata un mixer di piena creatività..adorabile la cornice..bel lavoro! Mi piaceeeeee!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Bella la cornice e preziosi i consigli sulle percentuali per ottenere le giuste consistenze!
    Ma così carina e utile... non ne basterà soltanto una in casa!
    Kiss, Sonia

    RispondiElimina
  8. E' bellissimo Silvia, complimenti! ma quindi la pittura lavagna l'hai creata tu? eccezionale! ma cos'è il gesso di parigi che menzioni? perdona la mia ignoranza!
    a presto
    ciao ciao

    Frà Frà

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Frà Frà, grazie dei complimenti! Il gesso di Parigi altro non è che il gesso Scagliola che puoi trovare facilmente nei negozi che vendono materiali edili o nei colorifici per pochi euro.
      A presto

      Elimina
  9. Lavagne, lavagnette...non mi stancano mai e mi piace molto la tua cornice Polka dots che da un tocco di freschezza!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  10. Brava , bravissima, deliziosa e raffinata realizzazione ! Mi piace !

    RispondiElimina
  11. Le lavagne in una casa non sono mai abbastanza , questa poi è favolosa!

    RispondiElimina
  12. silvia è bellissima, e sicuramente proverò a farla anche io… adoro i pois, senti ma il gesso di parigi che roba è e dove lo posso trovare?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonella, come ho già detto ad altre amiche che me lo hanno chiesto il gesso di parigi, é gesso scagliola che trovi nei negozi di materiali edili o anche nei colorifici.

      Elimina
  13. Io adoro le lavagne, e questa realizzazione mi piace un sacco! Complimenti per il gusto :)
    un bacione!

    RispondiElimina
  14. Ottimi consigli,devo decidermi a provare ;)))))))))))
    Bravissima come sempre cara Silvia
    ciao Lieta

    RispondiElimina
  15. Silvia cara, è bellissima!! E il trucco di usare la gomma della matita per fare i pois è geniale!! Complimenti cara!

    RispondiElimina
  16. Ciao Silvia,
    tra tutti i progetti il tuo è quello che mi è piaciuto di più!
    Bravissima!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  17. Grazie a tutte per i commenti sempre gentili, scusate se non rispondo a tutte personalmente, ma ho sempre pochissimo tempo, comunque li leggo sempre tutti e mi fanno enormemente piacere!!!

    RispondiElimina
  18. Molto bella! E interessante la ricetta di preparazione della vernice lavagna!

    RispondiElimina
  19. Ciao Silvia!Ma sai che volevo proprio provare a fare la chalk paint, l'avevo vista sempre qui da te ma non ho mai provato...grazie mille per tutte queste informazioni....sei preziosissima!!!!!La lavagna e' deliziosa e sai che io ho un debole per le lavagne :-) un bacione e un abbraccio forte Micol

    RispondiElimina
  20. Adoro le lavagne e questo tuo progetto è davvero ben fatto e curato nei dettagli!
    Brava Silvia!
    Un grande abbraccio
    Mug

    RispondiElimina
  21. Ti ringrazio tanto Silvia, i tuoi post sono sempre spiegati benissimo e chiarissimi , l'unico dubbio che ho è sul gesso, in effetti c'è un po' di confusione... Il gesso di Parigi, non è la stessa cosa di quello di Bologna, molto più pregiato e di grana impalpabile, infatti viene usato in belle arti e nel restauro, altri poi usano il gesso scagliola, che mi risulta sia un'altra cosa ancora, e poi c'è chi usa la colla da piastrelle...;) ;) qual'è il materiale migliore????
    buona giornata
    Carmen

    RispondiElimina
  22. Silvia, sei la precisione fatta a persona! bellissimo tutorial che terrò a mente. Davvero i miei complimenti!
    Bogomilla

    RispondiElimina
  23. Siiiii mi è piaciuto moltissimo

    Grazie !

    Marzia

    RispondiElimina
  24. Ciao Silvia!!! bellissimo progetto adoro i pois starebbe benissimo nella mia cucina!! ;) Baci Dani

    RispondiElimina
  25. Che brava cara Silvia, mi piace moltissimo!
    se ti va passa da me c'è un comply-candy che ti aspetta!
    Un bacione
    Sara

    RispondiElimina
  26. ma insomma Silvia... che spettacolo!
    Io amo le lavagne.. questa poi fai da te in tutti i sensi mi piace ancor di più.. e il gessetto? son senza parole, un incanto!
    Lisa

    RispondiElimina
  27. Ciao Silvia, bentornata^^ mi sono innamorata di questa lavagnetta è bellissima! Complimenti per il progetto^^ un bacio

    RispondiElimina
  28. molto bella l'abbinamento di questi due colori è molto fine
    baci VAleria

    RispondiElimina
  29. Ciao Silvia, oltre a farti i complimenti per la tua bellissima creazione,ti ringrazio, perchè cercavo il gesso adatto per i gessetti e finalmente ho scoperto qual'è. Il pois con la gomma della matita è una genialata!!!

    RispondiElimina
  30. Complimenti, adoro le lavagnette, ma la tua ha una marcia in più. Bellissima e sbarazzina la cornice a pois!!! Hai sempre un gusto fantastico!

    RispondiElimina
  31. Bel lavoro, come sempre!
    Ti ho trovata su Mum in Art e segnalata nel mio ultimo post, spero non ti dispiaccia!

    http://mammabook.blogspot.de/2013/11/my-handmade-wishlist-in-the-wood-accessorize-me.html#more

    RispondiElimina