Idea regalo fai da te: Terrario per piante grasse

Salve! Se stai cercando delle idee regalo fai da te per il prossimo Natale, sei nel posto giusto, io e le amiche del team The Creative Factory, per l'iniziativa Handmade Christmas 2016, questa settimana ti mostreremo una raccolta di progetti molto varia, che ti offrirà di sicuro tante ispirazioni.

Io ho pensato di proporti un piccolo terrario per piante grasse, perché mi piace molto l'idea di regalare un piccolo ecosistema, che se opportunamente curato, vivrà, lasciando per molto tempo un nostro ricordo alla persona a cui decideremo di regalarlo.









Le  piante grasse sono poco impegnative da coltivare e ultimamente sono diventate un vero e proprio elemento decorativo per la casa, proposto anche da riviste di arredamento e decorazione.

Puoi scegliere contenitori di vario genere, vasi più o meno grandi, lanterne, vasi da farmacia, acquari, zuppiere o tutto ciò che ti suggerisca la fantasia, l'importante è che sia abbastanza capiente da ospitare le radici delle piante che sceglierai. 

Io ho utilizzato il tipico vaso nel quale qui in Liguria si conservano le acciughe sotto sale. Ora vediamo come procedere.

OCCORRENTE:
  • Vaso
  • Ciottoli per il drenaggio
  • Carboni attivi
  • Sfagno per la filtrazione
  • Terriccio per piante grasse
  • Piante grasse o succulente
  • Decorazioni ( muschio, sassolini, corteccia )

Se hai dei problemi a reperire tutto l'occorrente, so che esistono in commercio dei kit con tutto il necessario per la coltivazione di questo tipo di piante.







PROCEDIMENTO:

Lava bene il contenitore, risciacqualo abbondantemente e asciugalo. Metti sul fondo del vaso un paio di centimetri di ciottoli o ghiaia, sopra ai quali metterai i carboni attivi che contribuiranno a mantenere fresco il terrario, dopodiché metti lo sfagno e la miscela di terriccio adatto alle piante grasse.
Aggiungi le piantine che hai scelto, disponendole come preferisci. Aggiungi decorazioni come sassolini, muschio e corteccia. 
Il terrario è pronto per essere infiocchettato e regalato!

Dovrà essere posizionato in un luogo molto luminoso, ma non alla luce diretta del sole e andrà annaffiato una sola volta a settimana.









Ma  ora andiamo insieme a vedere cosa ci propongono le mie amiche del gruppo 
The Creative Factory, partecipanti all'iniziativa Handmade Christmas 2016 - Gifts

P.S.:The Creative Factory tornerà presto, con altri appuntamenti dedicati all'iniziativa "Handmade Christmas 2016", queste le date e gli argomenti proposti:

  • Domenica 4 dicembre 2016  ore 21:00 - DECORATIONS
  • Domenica 18 dicembre 2016 ore 21:00 - PACKAGING

A PRESTO!


foto di Emanuela Terrazzini.





20 commenti

  1. Proprio bello, mi sono sempre piaciuti i terrari ma non mi sono mai cimentata perché con me muoiono pure le piante finte, ma questa volta ci provo.

    Grazie

    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah, ah, ah! Norma consolati, anche per me è lo stesso e io sono anche figlia di un floricoltore in pensione!!! Comunque queste hanno davvero bisogno di pochissime cure, tanta luce e acqua solo una volta a settimana.

      Elimina
  2. Ne ho anche io alcuni in casa fatti proprio così! Sono davvero eleganti! Li adoro!
    Che dire?
    Mi piacciono tantissimo!!!!
    Bravissima!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io è il primo che realizzo, ma ne ho visti alcuni che mi piacciono davvero molto e penso che amplierò presto la collezione! Grazie di essere passata.

      Elimina
  3. Ma quanto è bello questo terrario!!!! Sono come Norma: pollice nero anche con le piante grasse però mi piace troppo per non provarci. Ti saprò dire se le povere piantine sopravvivono.
    Ciao Licia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La compagnia dei pollici neri è grande Licia! Dai provaci anche tu, vediamo se questa volta riusciamo a farle sopravvivere!!!

      Elimina
  4. Che piccola meraviglia! Io lo apprezzerei tantissimo come regalo.
    Ketty

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ketty, è un piccolo ecosistema!

      Elimina
  5. Risposte
    1. Grazie, sono contenta che ti piaccia!

      Elimina
  6. Solitamente in internet vedi alcuni di questi progetti ma non sono completi come questo! Non si parla del carbone attivo, e nemmeno della capienza del contenitore che è importante per le radici.
    Grazie per l'idea!
    Roby

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per essere passata a trovarmi, Roberta. Sono felice che il mio progetto ti sia piaciuto e che lo trovi completo!

      Elimina
  7. Dai troppo bella, soprattutto per quelle donne amante delle piante. Bravissima.
    Giusi.

    RispondiElimina
  8. Un'idea regalo semplice, fine e molto molto graziosa. Magari ne regalo uno a me stessa, anche perchè queste sono le uniche piante che vivono a casa mia! ^_^
    Buona settimana, un bacio.
    Vale di Raggio di Sole

    RispondiElimina
  9. Le piante grasse così sono davvero più allegre, una splendida idea regalo, bravissima!
    Sy

    RispondiElimina
  10. Che bella idea! Mi piacciono tanto i terrari soprattutto con le piantine grasse!
    Un bacione
    Sara

    RispondiElimina
  11. E' un regalo veramente bello ed elegante. Grazie per questa ottima idea

    Flavia

    RispondiElimina
  12. Un bellissimo ed elegante regalo! Bravissima

    RispondiElimina
  13. Mi segno anche questa idea! Bravissima!

    RispondiElimina