Cheesecake alle more

Handmade Summer Night 2016 è la nuova iniziativa organizzata dal team di blogger The Creative Factory ispirata alle calde notti estive, con tanti progetti per rendere uniche le tue serate.

Per l'occasione Ma Petite Maison ti propone un fresco dessert da servire durante le cene all'aperto, la Cheesecake alle more, tipico frutto stagionale, che potrai sostituire con altra frutta a tua scelta come lamponi, mirtilli, fragole o pesche.


Le more che ho utilizzato non sono quelle che crescono spontanee nei campi, piccole e molto dolci, ma la varietà senza spine che coltiviamo nel nostro orto, che produce grossi frutti dal sapore acidulo poco adatti al consumo fresco, ma perfette per realizzare conserve e dolci come quello che ti propongo oggi. L'aspro di questi frutti crea una contrapposizione di sapori bilanciando l'intensità del dolce di questa torta.

Puoi acquistarle dal fruttivendolo o provare a produrle tu stessa, QUI trovi tutti i consigli per coltivarle, anche in vaso.

Con le stesse more puoi preparare anche un'ottima gelée per la panna cotta, trovi la mia ricetta QUI.


Cheesecake alle more





INGREDIENTI:

  • 150 g di biscotti
  • 100 g di burro
  • 1 pizzico di cannella
  • 10 g di colla di pesce
  • 100 g di cioccolato bianco
  • 125 g di formaggio spalmabile
  • 90 g di zucchero
  • 250 g di panna
  • 1 bacello di vaniglia
  • 300 g di more

  1. Prepara la base della cheesecake frullando i biscotti, aggiungendo il burro fuso e amalgamando bene. Stendi il composto sulla base di una tortiera tonda apribile con diametro di cm 22, precedentemente foderata con carta forno. Pressa bene con il dorso di un cucchiaio e metti in freezer a rassodare.
  2. Prepara la crema sbattendo con una frusta il formaggio spalmabile con lo zucchero e i semini del bacello di vaniglia. 
  3. Nel frattempo ammolla la colla di pesce per 10 minuti in acqua fredda. Scalda due cucchiai di panna e scioglici dentro la colla di pesce strizzata, fai raffreddare mescolando.
  4. Fai fondere il cioccolato bianco a bagnomaria e poi lascia riposare.
  5. Unisci il composto con la colla di pesce e il cioccolato fuso alla crema di formaggio. Monta la panna e aggiungila delicatamente al composto.
  6. Versa la crema ottenuta sulla base di biscotti, livella e aggiungi le more. Metti la cheesecake in frigo per almeno 5-6 ore, meglio se per tutta la notte!

Gustala fresca, come dessert per le tue cene estive e fammi sapere se ti è piaciuta!





Ma ora andiamo insieme a vedere cosa ci propongono le altre componenti del team 
per questa iniziativa!



13 commenti

  1. Bellissima ricetta! Da provare 😉

    RispondiElimina
  2. Ma che golosità.... la proverò sicuramente.
    A presto Licia

    RispondiElimina
  3. Slurp! Adoro il cheesecake. Mi sembra anche abbastanza facile come ricetta. Grazie!
    Ketty

    RispondiElimina
  4. Deve essere buonissima!!! Me la segno....
    Buona settimana!

    RispondiElimina
  5. Mamma mia che acquolina in bocca.
    Grazie della ricetta

    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  6. Adoro le cheesecake, sono il dolce perfetto per l'estate perchè sono fresche e alla frutta!! Complimenti ^_^

    RispondiElimina
  7. Il cheesecake è perfetto per le serate estive e con le more di bosco è sicuramente golosissimo!

    RispondiElimina
  8. E' una meravigliosa cheescake, il dolce perfetto da gustare in estate, le more le danno quel tocco di originalità e di freschezza..da provare!
    Sy

    RispondiElimina
  9. Ricetta buonissima, già segnata per provare a replicarla.

    grazie
    Flavia

    RispondiElimina
  10. Ricetta perfetta e buonissima!!!! Complimenti💙

    RispondiElimina
  11. deve essere buonissima ^^ la salvo nelle ricette da provare :)
    ♥ Alixia nel paese del web

    RispondiElimina
  12. Dici che viene anche con l'Agar Agar al posto della colla di pesce?
    Sembra buonissimo e lo vorrei provare a fare con tutte le more che stanno per diventare scure in giardino!
    Roby

    RispondiElimina
  13. Wow!!! Adoro le cheesecake...creano dipendenza...e la tua sembra davvero deliziosa!!! Un abbraccio, Silvia.

    RispondiElimina